Menu
A+ A A-

#scarpella #sassuolempoli #coppacené

Il Direttore Sportivo dei Ferrovieri, nella conferenza stampa post-partita, si toglie qualche sassolino nei confronti dei detrattori che lo hanno massacrato per la scelta del doppio portiere "di bassa classifica" e la rosa per lo più operaia:

"Aspetto tutti i critici per parlare di questo gruppo, io non ho fatto nulla di ché, ho fatto delle scelte. Consigli ha parato il terzo rigore in un mese, ma Cragno non è stato da meno quando è stato chiamato in causa. Finora mi hanno massacrato, ma questa è la vittoria del gruppo e CR7 fa parte del gruppo. Abbiamo dimostrato di avere carattere e determinazione - ha aggiunto - soprattutto quando siamo rimasti in dieci serviva tantissima determinazione e l'abbiamo avuta. Ora testa al campionato e al GranPrix, 60 punti e 55 goal non si fanno per caso, che vinca il migliore. Sarà comunque una stagione da incorniciare."

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?